Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Un saluto alla prof.ssa Gabriella Uluhogian

Immagine
È ritornata alla Casa del Padre la prof.ssa Gabriella Uluhogian già docente di Lingua e Letteratura Armena presso l'Università degli Studi di Bologna.  Lo scorso anno la prof.ssa Gabriella Uluhogian ha voluto donare al Centro Studi Hrand Nazariantz il carteggio intercorso tra il nostro poeta e Antonio Basso, fratello del più noto Lelio. 
Le avevamo promesso di dare ai documenti inviatici ampio risalto e così accadrà. 
Si era pensato ad un pubblico evento di cui la stessa professoressa sarebbe stata protagonista. Purtroppo la tempistica e la necessità di inventariare il materiale ci ha portato fuori tempo. Dedicheremo nel prossimo futuro un evento alla cara memoria della prof.ssa Gabriella Uluhogian. 
La professoressa è stata propugnatrice della cultura armena ben prima della fondazione della seconda Repubblica, ha saputo valorizzare gli aspetti della millenaria cultura facendola scoprire anche a chi nulla conosceva in merito. Anche grazie a lei, ai suoi interessi, ai suoi studi, alla …

A Milano: "1915 IL CANTO SPEZZATO MUSICA E POESIA ARMENA"

Immagine
Evento di musica, parole e immagini.
Sabato 3 dicembre a Milano, alle ore 17.00 negli spazi del Circolo Filologico Milanese in Via Clerici, 10 il soprano armeno Ani Balian, accompagnata al pianoforte dal Maestro Gianfranco Iuzzolino, interpreterà i canti armeni tradizionali raccolti dal grande etnomusicologo Gomidàs (Komitas). L'attrice Elda Olivieri leggerà le poesie di poeti Armeni che hanno vissuto in prima persona il genocidio. Per contestualizzare le melodie e le parole, verranno proiettate immagini dell’epoca. Seguirà la presentazione del libro di Henry Barby, Nella terra del terrore: Il Martirio dell'Armania, a cura di Carlo Coppola (LB Edizioni, Bari 2016), racconto-inchiesta del giornalista francese, pubblicato in Francia nel 1917.  L’esposizione dei quadri del gruppo di pittura astratta “Spirale di luce” sul Genocidio Armeno e una mostra sullo stesso tema completeranno l’evento.  Pittrici: Wally Bonafè, Katalin Kollar, Amalia Caracciolo, Carla Erizzo. Voce recitante: Tari…

Arrestati i parlamentari del Partito Democratico dei Popoli (HDP)

Immagine
Con gli Armeni è cominciata esattamente così, il 24 aprile del 1915, come con i Curdi ieri notte 04 novembre 2016, quando il Partito Democratico dei Popoli (in lingua turca: Halkların Demokratik Partisi (HDP) ha subito l'arresto dei suoi dirigenti. Così inizia un genocidio nel silenzio colpevole dell'Europa, dei mezzi di comunicazione più svariati.  Il Centro Studi Hrand Nazariantz si stringe a tante con altre associazioni in tutto il mondo e esprime sentimenti di vergogna per la politica internazionale europea che continua ad appoggiare e sostenere a detrimento della propria stessa economia. Non vogliamo essere complici di un infame dittatore davanti al quale la nostra nazione, l'Italia, continua ad esprimere ossequio e appoggio.  Noi ci dissociamo! #stoperdogan #fermiamoerdogan #fermiamoidittatori